mano-italia.png

> Home page > FAQ

Chi copre le spese mediche all'estero?

Se resto vittima di un incidente o mi ammalo mentre mi trovo all'estero, chi copre le spese mediche? È una domanda che merita di essere posta e che dipende dalla formula dell'assicurazione scelta.

Per i viaggi di meno di 90 giorni

Le compagnie che offrono assicurazioni viaggio intervengono solo per integrare le prestazioni del fondo sanitario e/o della mutua.

È innanzitutto necessario farsi rimborsare le spese mediche dal sistema previdenziale e/o dalla mutua. Spetta poi alla compagnia assicurativa rimborsare tutti i costi non sostenuti da questi organismi.

Nel caso in cui gli organismi pagatori da cui dipendi non si facciano carico delle spese mediche sostenute, la compagnia assicurativa te le rimborserà fino al livello del plafond indicato nelle condizioni generali.

A volte, è possibile ottenere un anticipo (o una presa in carico diretta) della parte spettante alla compagnia assicurativa, allo scopo di pagare le spese associate a un ricovero in ospedale.

Per i viaggi di più di 90 giorni

Proponiamo per i viaggi di più di 90 giorni delle formule di assicurazione viaggio con lla presa in carico delle spese mediche dal 1° euro. In questo caso, è l'assicurazione che si fa carico della fattura, senza alcun ricorso al sistema previdenziale (nel limite dei plafond indicati nelle condizioni generali del tuo contratto).

 

Torna alla FAQ


Viaggi e vacanze di meno di tre mesi

Giro del mondo & lunghi soggiorni

Working Holiday Visa

Espatriati & viaggi d'affari

Venire in Europa (Schengen)

Politica di gestione dei cookie: continuando a navigare su questo sito, l'utente accetta l'uso dei cookie per comodità dell'utente e per la misurazione del nostro pubblico. Se vuoi saperne di più al riguardo,consulta la nostra pagina dedicata.Accettare